• Paola, La Casuarina

Mantenersi belle anche se l'età.. cambia!



Quand'ero bimba Grimilde mi appariva come la quintessenza del male. La Regina Cattiva che, vecchia e vanitosa, invidiava, quell'innocente di Biancaneve, le sue gote rosee e la sua freschezza in fiore. Oggi la favola suscita in me altre riflessioni.


Che cosa cambia in noi?

Da quando ho bisogno del correttore sotto gli occhi e di tingermi i capelli per avere un aspetto accettabile, provo una profonda simpatia per quella donna che, tutt'altro che vecchia, viene messa in ombra da una ragazzina con ombelico di fuori.

Per le generazioni precedenti alla mia, avere cinquant'anni voleva dire: "uscire di scena". Oggi per fortuna abbiamo molti più mezzi e più conoscenza per mantenerci al meglio, ma, per restare in gara, non abbiamo mai smesso di confrontarci con vamp di professione digitalmente perfette.

E se l’immagine che lo specchio riflette si è sporcata, dobbiamo guardare oltre. Abbiamo l’esperienza dalla nostra e un lungo vissuto, non avremo più l’occhio languido da cerbiatta, ma siamo diventate astute faine, battagliere, attive, produttive e più autentiche. Approfittiamone e pensiamo alla vita in termini di cose fatte e ancora da fare, di battaglie vinte, di traguardi raggiunti. Le occasioni perse? Perse, Amen.


Autenticità senza trucchi e senza inganni

Dall'innocenza all'indulgenza, senza rinunciare a vivere, senza contrastare i cambiamenti che il corpo subisce, senza trasformarci in ridicoli cloni dandoci un’identità falsa, magari per chattare con qualche "imbecille" travestito da Zorro.

Anche in cosmetica non ci sono formule magiche e non esistono ingredienti segreti. Tutte le sostanze che compongono un prodotto fanno parte del registro delle denominazioni comuni degli ingredienti (INCI). Se volete sapere cosa contiene perché volete rifarlo a casa, allora la domanda giusta è: "Com'è fatto?".


Ingredienti uguali ma qualità differente

La preparazione di un cosmetico è il vero segreto. Un po’ come se, presi pomodori, olio di oliva, sale e cipolla, io e Cannavacciuolo ci mettessimo a preparare un sugo di pomodoro. Anche utilizzando le stesse dosi il risultato sarebbe diverso, e non sto a dirvi quale dei due da buttare.

Vale anche per il cosmetico. La tecnica formulativa fa la differenza, ed è il frutto del lavoro paziente del formulatore, che non smette di fare e disfare, provare e buttare, che studia gli ingredienti migliori e le migliori tecniche di utilizzo.

Ma anche la scelta degli ingredienti, in termini di qualità, è un segreto. Se nell’Inci leggete ad esempio: Olea Europaea (Olive) Fruit Oil, non ve dato sapere se è italiano, turco o tunisino. Se è filtrato biologico, estratto con solventi o di prima spremitura.


Le materie prime vegetali non sono tutte uguali ma hanno tutte la stessa denominazione in Inci. Usiamo l'astuzia e facciamoci caso quindi, valutando due cosmetici, a parità di ingredienti, potreste trovarne uno migliore...

più "esperto" dell'altro!


Prova l'Olio di nocciole biologico Casuarina, ottenuto dalla pressatura delle nostre nocciole crude, per conservare intatti gli acidi grassi essenziali Omega 6 e Omega 3, di cui è ricco. Un ottimo alleato per per le pelli secche e mature. Ha proprietà idratanti, emollienti e anti-age.

10 visualizzazioni

Agricosmetica La Casuarina Di De Zuanne Paola & C. S.a.s.  -  Via Roccabauda n.1  -  10020  Cavagnolo - To  - Torino

12222110012  - Iscrizione Camera Commercio di Torino N. 12222110012 

laboratorio@agricosmetica.com

Laboratorio di produzione cosmetica biologica certificata. Certificazione Azienda N. 0037 Suolo&Salute srl