Il  check-up cutaneo

Nel consiglio dermocosmetico è fondamentale riconoscere il tipo di pelle: il biotipo

Il check up cutaneo si configura come un processo importante per valutare l’equilibrio fisiologico della cute e il suo livello di benessere. La conoscenza del biotipo cutaneo  è determinante per la scelta dei prodotti e dei trattamenti adatti ai diversi tipi di pelle  ma anche per monitorare le condizioni della pelle nel tempo e intervenire nei casi di eventuali alterazioni. I principali parametri cutanei che vengono presi in considerazioni nel check-up,  oltre all’aspetto, sono l’idratazione,  la quantità di sebo, la temperatura,  il ph  e la trama cutanea.

Queste analisi richiedono l’utilizzo di particolari strumentazioni sotto la supervisione di personale esperto,   anche se,  senza spingersi in ambito diagnostico,  l’attenta osservazione della cuta effettuata con l’aiuto  di una lente di ingrandimento, è in grado di fornire informazioni importanti.

I controlli  devono essere effettuati su una pelle non trattata con cosmetici da almeno 12 ore.

Semplice test da fare a casa

La pelle è un organo meraviglioso ma non le piace essere catalogata e archiviata a vita sotto un'unica categoria.. Lei cambia con le stagioni, con gli anni, con i nostri stati d’animo  con le buone o cattive abitudini. Solo conoscendola possiamo utilizzare i cosmetici giusti,  adeguandoli  alle sue necessità.

Se avete dubbi  sul  vostro tipo di pelle e potete ritagliarvi un giorno di relax a casa, senza uscire, fate questo  semplice  esperimento: al mattino,  lavate  il viso con acqua e sapone,  sciacquate bene e non usate nient’altro. Un sapone surgrassante, prodotto con metodo a freddo, ricco di glicerina e senza profumazioni  non danneggerà la vostra pelle e di  sicuro, non più di uno skin care errato perpetrato nel tempo. Se non amate il sapone, potete utilizzare della farina di riso, emulsionandola  con poca acqua e massaggiandola  sul viso e sciacquare bene.

In base a come reagirà  la vostra pelle  potrete capire come correggere o cambiare  le attenzioni che le dedicate.  Se all’inizio la sentite un po’ tirare, è normale, è una sensazione che, nel  giro di poco, svanisce. Una pelle detersa in modo corretto e soprattutto idratata e nutrita al meglio, è una pelle con una barriera idrolipidica sana, capace di restare senza cosmetici per qualche giorno. Se la sentite  pizzicare, prudere,  squamarsi,  sta dando chiari segnali che qualcosa non va nelle attenzioni che le prestate quotidianamente, perché non sono sufficienti a proteggerla . Anche una pelle secca o reattiva,  se curata con prodotti giusti non va in tilt  se per una volta la lavate con acqua e sapone.  La pelle sana è una pelle che non si fa sentire,  come del resto qualsiasi altro organo che sta bene, non disturba. Una pelle sana, risplende e la potete ammirare nello specchio.

Voi cosa vedete?

 La Casuarina di De Zuanne Paola  -  Via Roccabauda n.1  -  10020  Cavagnolo - To  - Torino

partita iva: 09868420010 - Iscrizione Camera Commercio di Torino N. 1093983

laboratorio@agricosmetica.com

Laboratorio di produzione cosmetica biologica certificata. Certificazione Azienda N. 0037 Suolo&Salute srl