La pulizia del viso

La pulizia del viso è un gesto fondamentale prima di stendere una crema, sia essa idratante, protettiva o antirughe, perchè ne migliora l'efficacia.

La situazione della pelle è diversa a seconda del momento della giornata, normalmente alla mattina la quantità di sporco è minima, comprende i residui delle creme e dei trattamenti che abbiamo lasciato agire durante la notte miscelati alle secrezioni cutanee. E' sufficiente una detersione delicata, eseguita con un cucchiaino di amido o farina di riso, addizionato di una piccola quantità di acqua applicato direttamente sulla pelle con leggero massaggio circolare seguito da risciacquo con acqua tiepida. In alternativa si può usare anche del latte in polvere per le pelli molto secche. Per eliminare i residui di calcare lasciati dall'acqua si può concludere passando dell'acqua distillata pura scelta  piacere  con l'aiuto di un batuffolo di cotone.

Durante la giornata la pelle del viso accumula una vasta gamma di sostanze che si miscelano alle naturali secrezioni: i componenti delle creme, il trucco e i depositi dell'inquinamento ambientale. Alla sera la situazione della pelle è più appesantita rispetto all'inizio giornata. Le sostanze da rimuovere  sono maggiori, in quantità e varietà e più difficoltose da eliminare. Amidi e farine non sono sufficienti e risulta indispensabile un prodotto capace di emulsionare efficacemente ma altrettanto delicatamente lo sporco che aderisce alla superficie cutanea.

Lo sporco lasciato sulla pelle  peggiora lo stato cutaneo rallentando i processi rigenerativi  e i trattamenti  nutrienti, idratanti o protettivi non sarebbero efficaci.

In presenza di patologie dermatologiche o metaboliche,  è necessario sottoporsi ad indagini diagnostiche approfondite per stabilire il proprio biotipo cutaneo,

                               che solo un medico dermatologo può svolgere.

Scropi, con un semplice test, qual'è il tuo tipo di pelle

Le tipologie di pelle sono distinte da due fattori fondamentali

  • il sebo (secrezione sebacea)

  • presenza o scarsità di collagene ed elastina

In base a questi  2  elementi si distinguono:

  • pelle grassa, sensibile, secca

a cui si aggiunge  per completezza

  • pelle normale e mista

Detergenti a base         acquosa

Lavano e rinfrescano la pelle in modo molto delicato.

Detergono ma non rimuovono il  trucco con la stessa efficacia di quelli oleosi o schiumogeni. In linea di massima sono indicati per tutte le pelli, e con le dovute sostituzioni potete personalizzarli in base alle esigenze della vostra pelle.

Scadenza: 3 mesi

Detergente delicato alle                        Rose

Consigliato per le  pelli  secche, danneggiate dal vento o dal freddo.

Questa semplice ricetta vi permetterà  di avere un prodotto detergente per il viso  molto delicato, leggero e rinfrescante,  adatto ai giorni senza trucco e dopo aver praticato un'attività sportiva.  

Scadenza: 5 giorni

 Detergente  Nocciole e                      Camomilla

Consigliato per pelli sensibili e reattive

โ€‹

Per la pulizia del viso e per calmare le irritazioni della pelle che mal sopporta i detergenti aggressivi. Emolliente e disinfiammante, regala alla  pelle una lucentezza naturale

Scadenza: 3 giorni

   Detergente al Latte e                          Argilla

Consigliato per tutte le pelli

โ€‹

โ€‹

Un latte per la pulizia quotidiana del viso e per eliminare il trucco leggero, anche da occhi e labbra. Lascia il viso piacevolmente pulito e idratato.

 La Casuarina di De Zuanne Paola  -  Via Roccabauda n.1  -  10020  Cavagnolo - To  - Torino

partita iva: 09868420010 - Iscrizione Camera Commercio di Torino N. 1093983

laboratorio@agricosmetica.com

Laboratorio di produzione cosmetica biologica certificata. Certificazione Azienda N. 0037 Suolo&Salute srl